Ryler S.r.l., con sede in Milano, Via Bartolomeo Eustachi 9, P.IVA: 08819250963, e-mail: info@ryler.org, è la società titolare del Ryler Recruiting Index (di seguito RRI) un algoritmo che valuta le competenze degli studenti universitari  e/o giovani, con lo scopo di raccogliere dati utili per facilitare l’ingresso nel mondo del lavoro. 

Ai sensi e per gli effetti del D. Lgs. n. 196/2003 – Codice in materia di protezione dei dati personali – Ryler S.r.l. (di seguito Ryler), nella propria qualità di Titolare (soggetto cui competono le decisioni in ordine alle finalità, modalità del trattamento dei dati personali e agli strumenti utilizzati, ivi compreso il profilo della sicurezza), fornisce le seguenti informazioni:

 1. FINALITA’ DELLA RACCOLTA E DEL TRATTAMENTO

1.1 – I dati personali raccolti saranno trattati nell’ambito della normale attività dell’azienda in modo lecito e secondo correttezza e trasparenza a tutela della riservatezza e dei diritti dell’interessato, per le finalità di svolgimento, da parte di Ryler, di attività di ricerca, selezione e valutazione del personale, nell’interesse di Enti, Organizzazioni e Società Clienti o per la propria struttura organizzativa. 

2. MODALITA’ DEL TRATTAMENTO

2.1 – Il trattamento dei dati sarà effettuato con l’ausilio di mezzi informatici, telematici o elettronici, comunque secondo le modalità idonee a garantire la sicurezza e la riservatezza (art.31 Dlgs 196/03). I dati saranno conservati in archivi elettronici, in modo da consentire l’individuazione e la selezione di dati aggregati o specifici. 

2.2 – La raccolta dei dati avviene mediante invio a Ryler (attraverso il sito internet di sua proprietà) da parte degli interessati delle informazioni relative alla propria esperienza: universitaria, post universitaria e professionale compilando gli appositi moduli presenti nell’applicativo RRI. I dati verranno trattati, nel rispetto della sicurezza e della riservatezza necessarie, attraverso le seguenti modalità: domande a scelta multipla, domande aperte, richieste ad inserimento, raccolta con test psicoattitudinali redatti da parte di collaboratori legalmente abilitati; raccolta con schede e/o questionari; – raccolta in Banche Dati attraverso l’ausilio di strumenti elettronici; – definizione del potenziale rispetto al ruolo professionale. 

2.3 – L’invio del modulo RRI da parte dell’interessato a Ryler, può rappresentare: a) una candidatura spontanea; b) una richiesta di autovalutazione del proprio profilo professionale in tempo reale  

2.4 – La raccolta riguarda soltanto i dati comuni che saranno oggetto di trattamento nei limiti strettamente pertinenti agli obblighi, ai compiti ed alle finalità di cui al punto 1. L’interessato/a pertanto è invitato a non conferire dati idonei a rivelare lo stato di salute, l’origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, le opinioni politiche, la vita sessuale e tutte le informazioni qualificabili come dati sensibili dal D.Lgs. n. 196/2003. Dati di tale natura saranno immediatamente cancellati. Nel caso in cui i dati personali siano forniti per candidature spontanee, quindi non in risposta a specifica inserzione, l’interessato dovrà esprimere esplicito consenso al loro trattamento. In tal caso dovrà utilizzare la formula riportata di seguito (punto 2.6).

 2.5 – Nel caso in cui i dati personali siano forniti dall’interessato indicando il riferimento ad un annuncio specifico, il loro trattamento sarà attuato da Ryler con riferimento esclusivo a quella particolare commessa di selezione di personale. 

2.6 – Nel caso in cui i dati personali siano forniti dall’interessato indicando il riferimento ad un annuncio specifico, il trattamento dei medesimi dati nell’ambito di successive selezioni di personale sarà attuato da Ryler soltanto in presenza di esplicito consenso dell’interessato, inviato contestualmente all’invio del modulo online o conferito successivamente. Fermo restando che il consenso al trattamento dei dati da parte dell’interessato è facoltativo e non obbligatorio, la sua mancanza comporterà l’impossibilità, per Ryler, di considerare la candidatura dell’interessato nell’ambito di una procedura di selezione e valutazione del personale. Il conferimento dei dati, ed il consenso al trattamento sono condizioni per l’accettazione delle Schede Personali/Formulari da parte di Ryler. Pertanto, l’interessato deve aver fornito il consenso al trattamento dei propri dati personali, che risultano dal presente modulo online , da parte di Ryler. 

3. COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI 3.1 – Per il perseguimento delle finalità sopraindicate, i dati personali trasmessi dall’interessato potranno essere comunicati esclusivamente ai Soggetti Clienti, pubblici o privati che avranno conferito mandato di svolgere in loro favore attività di ricerca, selezione e valutazione del personale. La comunicazione sarà effettuata soltanto nel caso di preventivo consenso dell’interessato, che sarà formalizzata online: • mediante un’apposita dichiarazione espressa con le modalità descritte al punto 2.6.

Per eventuali indagini preliminari dei nostri archivi da parte di Aziende Clienti la trasmissione dei dati sarà completamente anonima, mettendo in luce gli aspetti legati alla mansione ricoperta, il background lavorativo, i titoli di studio.
3.2 – Fatto comunque salvo il disposto dell’art. 25 D.Lgs. 196/2003, per le finalità di cui al punto 1.1 e per quanto strettamente richiesto in relazione alla procedura di selezione o valutazione approfondita del personale, i dati personali dell’interessato potranno essere comunicati e/o anche diffusi ad operatori addetti alla loro gestione e tali sono da considerarsi: i dipendenti, i collaboratori e/o i consulenti della Ryler, nominati “Incaricati al Trattamento” tramite lettera d’incarico emessa dal Titolare del Trattamento.

3.3 – I dati personali potranno essere trasferiti, per le finalità di cui al punto 1, sia verso i Paesi dell’Unione Europea sia verso paesi terzi rispetto all’Unione Europea, fermo restando quanto stabilito dalle disposizioni di cui agli artt. 42, 43, 44, 45 del D. Lgs. n. 196/2003. Ogni ulteriore comunicazione o diffusione avverrà solo previo esplicito consenso dell’interessato. 

4. MODALITA’ DI CONSERVAZIONE, DURATA E TRATTAMENTO DEI DATI

4.1 – Il trattamento avrà una durata non superiore a quella necessaria agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti. Tutti i dati pervenuti a seguito di specifiche commesse saranno conservati nell’ARCHIVIO INFORMATICO di Ryler.
Ryler si riserva il diritto di distruggere i dati o qualsiasi informazione contenente dati personali giudicato non coerente con le finalità di cui al punto 1.1.

4.2 – Il trattamento potrà essere effettuato indistintamente presso una o più sedi di Ryler (punto 3.2). In ogni caso il trattamento dei dati avverrà con logiche strettamente correlate alle finalità indicate e con modalità che garantiscano la sicurezza e la riservatezza dei dati medesimi.

4.3 – Tutti i dati pervenuti nell’ambito dell’attività di sola ricerca di personale – per la quale Ryler non svolge attività di selezione – saranno comunque registrati e trasmessi direttamente, o resi accessibili, alla Società Cliente.

5. DIRITTI DELL’INTERESSATO (art. 7 D.Lgs 196/03)

• L’interessato ha diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la loro comunicazione in forma intelligibile.

• L’interessato ha diritto di ottenere l’indicazione: a) dell’origine dei dati personali; b) delle finalità e modalità del trattamento; c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici; d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e in genere degli incaricati designati di cui al 3.2; e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

• L’interessato ha diritto di ottenere: a) l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rileva impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

• L’interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte: a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta; b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale. Le richieste di cui ai punti precedenti potranno essere inoltrate all’indirizzo di cui in premessa. Nell’esercizio di tutti i suoi diritti, l’interessato potrà conferire, per iscritto, delega o procura a persone fisiche o ad associazioni. Responsabile del trattamento dei dati personali è il dott. Federico Pisanty, domiciliato per tale carica presso la Ryler. L’elenco completo dei responsabili e incaricati nominati dalla società è consultabile presso gli uffici della stessa.

6. PARI OPPORTUNITA’ Ryler conduce i processi di selezione del personale perseguendo la parità tra lavoratori e lavoratrici e non discriminando i candidati dell’uno o dell’altro sesso, in adempimento alla legge n. 903/77 e 125/91 nel rispetto della normativa vigente.